L’OMBRA DI DIANA di Maria Concetta Preta

Fantasia e storia s’intrecciano in un’opera fresca e vivace, sorta di piccolo “rompicapo” dal ritmo incalzante, scritta con ironia e senza accademismi.

L’opera è un romanzo giallo-mystery a sfondo storico ambientato tra un’imprecisata località della Calabria e Vibo Valentia, sul finire degli anni ’70; l’autrice, sorretta da conoscenze specifiche sui secoli dal XVI al XVIII, mette al centro dell’intrigo la dimenticata leggenda di Diana Recco e dei Sette Martiri di Monteleone, il cui eccidio, voluto dai duchi Pignatelli nel 1508, culminò nella vendetta dieci anni dopo da parte della discendente di due dei sette martiri.

L’autrice ha voluto recuperare la figura storica dell’epigrafista tedesco Georg Walther, di cui viene tracciato un profilo romanzato all’interno di quello che è da considerarsi “il cuore dell’opera”, un vero e proprio “micro romanzo centrale”.

Al centro della vicenda i suoi simboli arcani: una tela del 700 con l’enigmatico volto di una dama, il manoscritto vergato dal Walther, un’olla cineraria con fregio apocrifo contenete la mappa d’una favolosa necropoli e, soprattutto, i versi struggenti d’una canzone popolare che rievoca il gesto impavido di Diana Recco: “La ballata di Diana”, composta dall’autrice.

Protagonista un disincantato giovanotto molto intraprendente, Giacomo Ansaldo, che si trova, suo malgrado, catapultato in una vicenda che lo intrigherà, attratto dalla bellissima Diana Corsini.

Mistero che coinvolge lo scontroso conte Ettore Ansaldo, morbosamente attratto da Diana e la dinamica archeologa Luciana Petrucci. Fa da corollario alla storia una girandola di personaggi e l’immancabile commissario, coinvolto nell’indagine su indecifrabili morti avvenute negli oscuri meandri della provincia meridionale carica di segreti e leggende.

Riemerge così un passato fascinoso che ritorna, stordisce, lascia attoniti, può cambiare le menti. E che, soprattutto, fa riflettere.

Annunci

3 commenti

Archiviato in Le Vostre segnalazioni

3 risposte a “L’OMBRA DI DIANA di Maria Concetta Preta

  1. Pingback: I libri “top” di giugno 2016 | VareseNoir

  2. Pingback: I libri “top” di luglio 2016 | VareseNoir

  3. Pingback: I libri “top” di agosto 2016 | VareseNoir

Lascia un commento, se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...