LA LEGGE DELL’OBLIO di Luca Simioni

Un epic fantasy con influenze steampunk inaugura la nuova collana di narrativa di Limana Umanìta dedicata a romanzi di genere.

Si intitola “La legge dell’oblio”, è scritto da Luca Simioni, ed è il primo romanzo pubblicato dalla casa editrice Limana Umanìta. Il genere? Un epic fantasy con forti influenze steampunk, tematiche mature e quesiti che hanno attraversato inalterati i secoli della Storia umana: cos’è la verità, come rimanere fedeli a se stessi, come prendere in mano il nostro destino? Un viaggio d’esplorazione metterà in dubbio ogni convinzione del protagonista Mado, fino a sconvolgerne il mondo e avvelenare ogni memoria su cui ha costruito le consapevolezze della sua età adulta. Una guerra spazzerà via un equilibrio a lungo imposto, ma le condizioni di pace saranno più dure da accettare delle stesse conseguenze del conflitto.

Annunciato al Lucca Comics & Games dello scorso anno, il romanzo di Luca Simioni inaugura una nuova collana di narrativa per l’editore marchigiano conosciuto al pubblico per i suoi giochi di ruolo (Project H.O.P.E. e Brass Age) e per i premi letterari a cadenza annuale “I mondi del fantasy” e le omonime antologie, che raccolgono i migliori racconti partecipanti. Essere selezionati per le antologie – riconoscibilissime grazie al marchio del draghetto in copertina – consente agli scrittori di inoltrare alla casa editrice anche una proposta di pubblicazione per i propri lavori “solisti”. Svolgendosi per metà su un forum online, il premio si qualifica infatti come una fucina e un osservatorio sui nuovi autori.

“Crediamo fortemente nella necessità di tenere d’occhio i nuovi talenti italiani della narrativa di genere fantastico – dice Luca Pantanetti, co-ideatore del premio, titolare dell’agenzia di consulenze Scriptorama e direttore di collana per Limana – perché in un mercato editoriale come quello che ci troviamo ad affrontare, la conoscenza e la reciproca fiducia tra autore e casa editrice sono i fondamenti su cui gettare le basi per una proficua collaborazione. Limana Umanìta ha scelto di investire in proprio sulle pubblicazioni, non chiede alcun tipo di contributo agli autori, ma sa che sono necessari impegni e strategie condivise con lo scrittore per portare il libro a traguardi significativi.”

Il romanzo è stato presentato ufficialmente a Lucca Comics & Games 2015 presso lo stand Limana Umanìta alla presenza dell’autore, eal direttore di Isola Illyon Luca Scelza e con ospite l’autore Mondadori Matteo Strukul.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Le Vostre segnalazioni

Lascia un commento, se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...