MILANO 1946, DELITTI A CITTA’ STUDI di Fulvio Capezzoli

Il Commissario Gianfranco Maugeri, nella Milano del 1946, per dissensi con il suo superiore, si occupa ormai solo della tenuta dell’archivio del piccolo commissariato di Città Studi.

Quando una donna va a denunciare la scomparsa del suo cane, e dopo due giorni viene trovata morta, apparentemente suicida, è proprio Maugeri a doversi occupare dell’inchiesta, per mancanza di altro personale disponibile.

Indagando in un città dove sono ancora ben visibili le tragiche cicatrici della guerra, fra tenutarie di case chiuse, superstiti di campi di sterminio e funzionari comunali corrotti, Maugeri si troverà coinvolto in una storia di delitti, di intrighi internazionali, di passioni morbose.

Vai alla collana “Impronte” di TODARO EDITORE: http://www.todaroeditore.com/category/collane/impronte/

Annunci

1 Commento

Archiviato in News, segnalazioni, recensioni, etc.

Una risposta a “MILANO 1946, DELITTI A CITTA’ STUDI di Fulvio Capezzoli

  1. tecla doziio

    Grazie. Buone feste. tecla dozio

Lascia un commento, se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...