SCHERZI, IL FILM: presentazione a Milano

Il lungometraggio varesino a chilometri e budget zero arriva all’ombra della Madonnina: sarà il cinema Beltrade di Milano a ospitare la prima proiezione nel capoluogo lombardo, a pochi giorni dall’uscita in DVD del film.
 
Mercoledì 12 novembre alle ore 22, infatti, lo schermo del cinema di via Oxilia sarà illuminato dalle tinte noir della pellicola thriller firmata dai fratelli Alessandro e Stefano Damiani e da Paolo Franchini che, insieme ad alcuni membri del cast e della crew, saranno presenti in sala.
 
La storia
 
È una tranquilla notte di Halloween quella in cui perde la vita l’intero cast di un cortometraggio thriller. 
 
Di lì a poco, le persone che lavorano per la casa di produzione del film – una piccola società decisa solo a trarre benefici economici dalla improvvisa tragedia – saranno costrette a fare i conti con la propria coscienza per sfuggire a quel gioco di specchi che sembra non voler concedere loro alcuna via di scampo. 
 
E quando l’intuito di un commissario di Polizia giunge a rimettere in ordine le tessere di questo puzzle malvagio, è oramai troppo tardi…
 
La scheda
 
Genere: Thriller
Regia: Alessandro Damiani
Soggetto: Alessandro Damiani, Stefano Damiani, Paolo Franchini
Sceneggiatura: Paolo Franchini
Attori: Alice Della Valle, Samuele Della Valle, Simone Corà, Vania Gatto, Carlo Cavalli, Mario Chiodetti, Marco Airoldi, Tomaso Bortoluzzi, Stefano Damiani, Alessia Preda, Gabriele Sottocasa, Pasquale Bevilacqua, Fabio Corradi, Ermanno Maculan, Carlo Riva, Santina Minuto, Gianni Colombo
Con la partecipazione di: Andrea Meneghin e DJ Aladyn
Fotografia: Cesare Gandini
Produzione: AD- Design Studio e Black Duck Movies
Con il supporto di: Lombardia Film Commission
Paese: Italia
Anno: 2014
Formato: colore 2d
Annunci

1 Commento

Archiviato in Eventi a tinte forti

Una risposta a “SCHERZI, IL FILM: presentazione a Milano

  1. leila

    Spero che siano in tanti ad affollare il cinema Beltrade. Se non fossi lontana mi piacerebbe tantissimo assistere alla proiezione di Scherzi, salutare Paolo di persona, e anche Carlo Cavalli. Ma può darsi che se la montagna non va a Maometto sia Maometto ad andare alla montagna, e poiché il film sarà senz’altro piacevole ed intelligente, si muova un po’ in tutta Italia rendendone possibile la visione anche agli altri amici ed estimatori di Varese noir che sono fuori zona.

Lascia un commento, se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...