LA STRADA DELLA VIOLENZA di Mauro Marcialis

Intervista a Mauro MarcialisLa prima edizione digitale del romanzo d’esordio di Mauro Marcialis, pubblicato in formato cartaceo da Mondadori nel 2006. Un thriller duro, spietato, un affresco che dipinge la speranza e la giustizia col catrame degli incubi.

Reggio Emilia è una città ordinata, tranquilla, civile. Reggio Emilia è un esempio, un modello. Reggio Emilia nasconde i suoi segreti: appalti truccati, speculazioni, droga, riciclaggio di denaro, prostituzione, vizio. Reggio Emilia ospita un mostro: due bambine sono state rapite, stuprate e uccise. Due uomini vengono coinvolti nelle
indagini: Maurizio Ferri, un agente del SISDE che lavora sotto copertura, e Lorenzo Rollei, un maresciallo della Guardia di Finanza corrotto e devastato come la sua città.

Ferri è in bilico, ha paura di non saper più distinguere il bene dal male, ha paura di perdere se stesso. Rollei ha già perso tutto. Due uomini lanciati in una corsa ossessiva alla ricerca della verità, una discesa all’inferno, nell’anima oscura di un intero Paese.

Dalla Prefazione di Alan D. Altieri

Scritto in uno stile duro come le sue tematiche, feroce come le sue problematiche, da un Autore che, a tutti gli effetti, ridefinisce il concetto stesso di natural talent, talento naturale, La strada della violenza è un affresco al nero catrame in cui la finanza è un collettore fognario esploso, la giustizia è una farsa virata al macabro e la speranza è la materia di cui sono fatti gl’incubi. Del tutto inedito in digitale, La strada della violenza esegue l’autopsia di una intera società, la nostra società, qui & ora, che semplicemente ha… perso la strada. Thriller feroce, noir maledetto e – in modo mai distopico ma sempre realistico – anche e soprattutto apologo etico, questa eccezionale opera di Mauro Marcialis possiede infine una valenza profetica che sconfina in una delle aree più duramente infide, e al contempo più ipocritamente ostracizzate, della narrativa contemporanea: la denuncia politica. Un’opera destinata a lasciare il segno.

Mauro Marcialis è nato a Roma, ma vive a Reggio Emilia dal 1994. Ha pubblicato La strada della violenza (Mondadori, 2006), Io & Davide (Piemme, 2008), Spartaco il gladiatore (Mondadori, 2010), Dove tutto brucia (Piemme, 2011), Il dolore che sarà (Aliberti, 2011), Il Sigillo dei Borgia (Rizzoli, 2012). Ha partecipato a diverse antologie di racconti, tra le quali: La legge dei figli (Meridiano Zero) e Anime nere reloaded (Mondadori). Il suo sito web è http://www.mauromarcialis.it.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in News, segnalazioni, recensioni, etc.

Lascia un commento, se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...