MILANO CALIBRO 9 di Giorgio Scerbanenco

Ventidue racconti. Avete capito bene: ventidue, in pratica come dire due volte undici. O undici volte due, scegliete voi.
Ci sono sia l’amore che la tenerezza, non posso nasconderlo, ma soprattutto c’e’ la morte. Storie dure e crude, raccontate con quel pizzico di cinismo che non guasta mai in queste occasioni.
Altro che Milano da bere: questa e’ una Milano da bare. Morti ammazzati, traffici loschi, donnette allegre, killer spietati e mezze cartucce. Non manca nulla. Le pagine, vi avviso, grondano sangue. Attenti a non sporcarvi le scarpe.

Lascia un commento

Archiviato in News, segnalazioni, recensioni, etc.

Lascia un commento, se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.